FOAP ONG – Colombia

La Fundación Oasis de Amor y Paz ONG (FOAP ONG) è un’opera nata e sviluppata in Colombia con cui Rito Julio Alvarez, sacerdote della Diocesi di Ventimiglia – Sanremo, ha voluto creare un centro di educazione e formazione alla pace, offrendo una alternativa concreta a tanti bambini, adolescenti e giovani sfruttati nelle piantagioni di coca o arruolati come bambini soldato nei gruppi armati illegali.
Questa missione si trova ad Abrego, nel nord est della Colombia, nel dipartimento Norte de Santander, vicino al confine con il Venezuela.
Con l’aiuto di tanti amici generosi del Ponente Ligure la FOAP ONG ha iniziato la sua attività nel gennaio 2007 accogliendo i primi ragazzi provenienti dai territori di guerra.
Da allora questa opera ha continuato a crescere, aumentando sempre il numero dei beneficiati e moltiplicando le sue attività.
Oggi la FOAP ONG è un progetto modello, non solo per la formazione alla riconciliazione e alla pace che offre ai suoi giovani, ma anche per le proposte all’avanguardia che sta realizzando a favore della popolazione locale.
Chi visita oggi la “Fundación Oasis de Amor y Paz ONG” trova una grande area di 19 ettari di
terreno con cinque costruzioni dove sono ospitati una sessantina di ragazzi, più gli educatori che si
occupano della loro formazione ed i collaboratori vari.
Trova coltivazioni di mais, caffè, avocado, frutta tropicale di ogni tipo, ortaggi; allevamenti di polli e conigli; laghi artificiali per 15.000 pesci ed infine porcilaie con un centinaio di suini il cui sterco viene utilizzato per produrre biogas, con un progetto innovativo ed esemplare per tutta questa zona della Colombia.
Nel mese di gennaio 2013 ad Ocaña, a 25 km dall’Oasi di Pace, è stato inaugurato il “Centro Universitario Semillas”, dove sono alloggiati i giovani della FOAP ONG che hanno finito la maturità e si sono iscritti ai corsi universitari. Anche qui sono stati avviati allevamenti e coltivazioni varie per il consumo proprio.

OBIETTIVI:
La Fundación Oasis de Amor y Paz ONG in Colombia si propone di:
– difendere i diritti umani, in modo particolare dei minori disagiati garantendo loro i bisogni primari: alimenti, controlli sanitari, istruzione;
– costruire strutture di accoglienza dove i beneficiati possano vivere in un ambiente di serenità e sicurezza;
– creare laboratori di formazione per l’insegnamento di mestieri secondo le proprie capacità ed attitudini;
– offrire alternative ai giovani, formandoli professionalmente per un futuro lavorativo, con particolare attenzione all’ecologia ed alla salvaguardia dell’ambiente;
– formare nuove generazioni con una mentalità di giustizia e di pace, affinché siano protagoniste dello sviluppo sociale ed economico del territorio, capaci di lavorare disinteressatamente per il bene comune.
– creare microimprese per lo sviluppo economico e sociale del paese.
– sviluppare progetti propri per il bene comune.

admin

EnglishFrançaisItalianoEspañol