Caro Ame

(In memoria di Amedeo Granelli, nel terzo anniversario del suo ritorno al suo cielo blu, un giovane volontario che, mancato durante il suo servizio in Colombia, continua a vivere nei nostri cuori).

Caro Amedeo,

tu non te ne sei andato. Gli Angeli non se ne vanno, non ci lasciano soli. Specialmente quelli che, come te, portano nel mondo l’Amore e la Pace.

Tu sei con noi. Ti rivediamo in mezzo ai nostri ragazzi con il tuo entusiasmo e la tua voglia di vivere. Ti rivediamo mentre parli con loro, giochi con loro, li aiuti e li guidi nelle loro attività scolastiche. Ti rivediamo tra i giovani che partecipano ai Corsi di Formazione con il Progetto “Costruiamo la Pace”, a te dedicato, preparandosi a contribuire allo sviluppo e alla pace nell’intera regione. E ti rivediamo ancora e specialmente con gli universitari, che seguono il tuo esempio e saranno il bel futuro del Catatumbo e della Colombia.

Nessuno ti ha dimenticato. Non si dimentica chi è venuto da tanto lontano per fare parte della nostra vita: tu che sei venuto dalla tua bella Italia alla Colombia e che dicevi di essere rimasto affascinato “dal bel cielo blu colombiano…”

Sei sempre tra noi.

Rito Julio Alvarez

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

EnglishFrançaisItalianoEspañol